ASSEGNO DI MANTENIMENTO

Cassazione 26594 del 18 ottobre 2019

La Cassazione con sentenza 26594/2019 non riconosce un assegno divorzile alla moglie, ancora giovane, che ha deciso di licenziarsi da un lavoro che le assicurava reddito, in quanto l’impossibilità di procurarsi i mezzi adeguati di cui all’art. 5 della legge sul divorzio non dipende da incapacità lavorativa o da fattori esterni, bensì dalla libera scelta della ex moglie.

Cass. 26594/2019