VIZI DI CONSENSO

Si parla di vizi del consenso se il matrimonio è stato contratto per:

Violenza

Il matrimonio può essere impugnato se il consenso è stato estorto con violenza (minaccia di un male ingiusto) o determinato da un timore grave per cause esterne.  

 

Errore

il matrimonio può essere impugnato se il consenso è stato dato per errore sull’identità della persona o sulle qualità personali del coniuge.

Per esempio: esistenza di una malattia, di una condanna penale, lo stato di gravidanza non cagionato dalla persona caduta in errore.

 

Simulazione

il matrimonio può essere impugnato quando gli sposi abbiano deciso di non adempiere gli obblighi relativi.

L’azione non può essere esercitata dopo un anno dalla celebrazione o se vi è stata convivenza.

 

 

Per un consulto in materia chiama il 338.9660844 senza impegno

 

 

 

 

Online

Abbiamo 20 visitatori e nessun utente online